Lucio Bove, nostro fidatissimo allenatore del settore Ethica calcio, allenatore e direttore del settore giovanile della Usav Pisaurum, vanta un’importante carriera nel mondo calcistico. Tra il 2006 ed il 2012 ha ricoperto infatti il ruolo di tecnico del settore giovanile dell’Atalanta, potendo incontrare nel suo percorso un giovane ragazzo che sarebbe poi diventato uno dei più importanti giocatori italiani, chiamato anche a far parte della rosa azzurra. Stiamo parlando di Manuel Locatelli, classe 97, che prima di passare al Milan nel 2009 ha esordito nel settore giovanile dell’Atalanta, trovando come suo ultimo allenatore, prima del suo passaggio, proprio il nostro Lucio Bove.

Riportiamo di seguito una sua breve intervista.

 

  • Come sei entrato in contatto con Ethica?

Sono entrato in contatto con Etica inizialmente per via di un giocatore che seguivo, il quale era in contatto a sua volta con Sammy Marcantognini per problematiche personali, nonostante, in realtà, già conoscessi Sammy da alcuni anni. Da quel momento, abbiamo avuto diverse occasioni a disposizione per confrontarci con Sammy, fino a che non è nata l’idea di collaborare nella società in cui sto attualmente lavorando e di avviare un progetto insieme che prende il nome di Ethica calcio. Un progetto che stiamo tutt’ora portando avanti e che cerchiamo di far crescere ogni giorno, avvalendoci della collaborazione dell dott. Marco Teodori, del dott. Filippo Vergoni e della dott.ssa Elena Rossini e, chiaramente, con la partecipazione del dott. Marcantognini, direttore di Ethica, oltre che di consulenze con miei ex colleghi di Serie A, B e C, sia in Italia che in Club europei.

 

  • In che cosa consiste questo progetto Ethica calcio?

Si tratta di un progetto che comprende sostanzialmente due aree di interesse: una riguarda gli allenamenti individualizzati e l’altra l’ambito formativo.

Per quanto riguarda la prima, si tratta di allenamenti individualizzati appunto, che sono volti ad allenare le specificità di un giocatore di calcio a 360 gradi e che possono quindi riguardare l’area fisica, l’area psicologica, l’area tecnica o quella tattico-strategica. A ciò si aggiungono altre tipologie di consulenze che possono essere ad esempio quelle inerenti la postura, la nutrizione o la fisioterapia.
In sostanza, viene preso un atleta, rivisitato e fatto lavorare sui propri gap, appunto a 360 gradi.

L’altra area invece, che dalla prossima stagione prenderà il nome di “University”, riguarda, come già detto, l’ambito formativo. L’obbiettivo che ci siamo preposti è quello di cercare di portare all’interno di Ethica dei formatori professionisti e non, attraverso serate a tema o corsi, che possano far in modo che si innalzi il livello culturale delle persone con le quali entreremo in contatto, come allenatori, operatori del settore giovanile nel mondo del calcio o altre figure che si occupano di questo ambito.

 

  • In questi giorni abbiamo saputo attraverso la Gazzetta dello Sport che hai avuto la fortuna di allenare uno dei giocatori presenti nella Nazionale taliana Euro 2020, se non sbaglio Locatelli, giusto?

Si, ho avuto la fortuna di allenarlo nel 2008/2009, quando lui era ancora in tenera età. Dico che sono stato fortunato perché i ragazzi che hanno questo talento si è veramente fortunati ad averli con sé sul campo, ad allenarli… perché fondamentalmente c’era poco da allenare!

In questi giorni, dopo la partita con la Svizzera, ho avuto l’opportunità di essere contattato da varie testate giornalistiche, tra cui la Gazzetta dello Sport, per la rivista Sport Week, che hanno fatto un articolo, in questo momento, su quello che era stato il mio vissuto con Manuel, nel quale ho avuto modo di raccontare alcune mie esperienze con lui in campo e fuori.

Fondamentalmente, sono stato fortunato ad aver avuto l’opportunità di vedere di fronte a me, con i miei occhi, un talento vero, sia allenandolo che seguendolo poi nel corso di tutta la sua carriera, e spero di poter portare questa mia esperienza anche ai prossimi giocatori di Ethica, offrendo loro dei consigli.

Team Ethica