A cura del Dott. William Forcellini.

Vedere Novak Djokovic, tennista numero uno del ranking mondiale, svolgere tuttora, dopo i suoi numerosi successi, esercizi di mental training poco prima di entrare in campo, ci fa riflettere su quanto questo possa essere utile ai fini di una prestazione sportiva.

Il suo esempio mostra come, per arrivare ai massimi livelli, sia importante curare nei minimi dettagli ogni aspetto della preparazione, non solo fisica ma soprattutto mentale.

Contrastando, quindi, il solito stereotipo che sostiene che campioni si nasce, riteniamo opportuno sostenere che, nonostante la fortuna possa in qualche modo agevolare l’esito della prestazione e che il fattore congenito abbia anch’esso un certo ruolo, ciò che realmente porta l’atleta verso il successo e verso il raggiungimento dei suoi obiettivi è senza dubbio l’allenamento fisico, tecnico-tattico e mentale.

È per questo che possiamo asserire che “nulla accade per caso” e che uno sportivo intraprende il proprio percorso con costante dedizione ed impegno per conseguire i suoi obiettivi e traguardi.

Ethica Center lavora per sviluppare programmi di allenamento adatti ad ogni singolo atleta in base alle sue peculiarità e alle caratteristiche dello sport praticato da ogni atleta.

La nostra convinzione è che attraverso la consapevolezza di sé stessi, con costanza e allenamento, si possano raggiungere gli obiettivi prefissati e una elevata soddisfazione personale.

Novak Djokovic ci insegna che “nulla accade per caso” e che ognuno di noi può praticare il proprio sport da professionista, se lo si vuole.

Al seguente link il video di Novak Djokovic che pratica alcuni esercizi per la preparazione mentale prima di entrare in campo per il match contro Jannik Sinner ai Rolex Monte Carlo Masters.

https://www.facebook.com/watch/?v=449473696347791